Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Domegge di Cadore

Domegge di Cadore è un paesino ricco di cultura

Domegge di Cadore è un paesino ricco di cultura e storia infatti passeggiando per le strade è possibile notare case risalenti al XVI secolo e di stile gotico come Casa Valmassoi, palazzo interamente costruito in muratura e legno.

Degne di visita in particolare sono la chiesa di S. Giorgio, distrutta nell’Ottocento a causa di un incendio e poi restaurata; la chiesa di S. Giuseppe, risalente al Seicento, la suggestiva chiesetta dedicata alla Madonna della Neve e, al culmine di una passeggiata spirituale l’antico convento di S. Giovanni Battista.

Domegge offre moltissimi itinerari che conducono al Lago di Cadore, a piccoli centri della Vallata e nei paesini di Rizzos e Grea dove è possibile visitare antiche abitazioni costruite interamente in legno e pietra e ancora intatte. Si tratta di una frazione che fa avere la sensazione di essere catapultati in un’altra epoca, un borgo incantato che vale la pena visitare.

Con una passeggiata spirituale si può raggiungere anche il famoso Eremo dei Romiti, che si trova alla fine di un percorso completamente immerso nel bosco e alla fine il panorama del Cadore dove si erge l’antico monastero di montagna che ha annessa una chiesetta.

Questo posto è stato fondato nel 1720 dai frati eremiti del luogo, chiuso con un editto napoleonico nel 1810 e restaurato qualche anno fa da una famiglia che he na creato un alberghetto.

Una vacanza completa, di puro relax e immersione nella natura e nella storia. Come in altri luoghi tipici delle Dolomiti, qui è possibile trascorrere giorni in completo contatto con la natura sia rilassandosi in spa e centri benessere che scegliendo attività come passeggiate, pesca e itinerari da percorrere in bicicletta, come la suggestiva pista ciclabile delle Dolomiti che conduce fino a Dobbiaco.

Nei mesi invernali, quando la neve imbianca magicamente il paesino regalando uno spettacolo unico ai visitatori, dal paese si possono raggiungere due piste di fondo e la ski area di Auronzo-Misurina e la famosissima Cortina d’Ampezzo.

Per chi non ama sciare o stare ad alta quota, ma vuole comunque impegnarsi in attività sportive, ci sono centri che permettono di praticare sport come il tiro a segno e il basket.