Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Approfondimenti

Come scegliere il congelatore a pozzetto

congelatori a pozzetto no frost

La scelta del freezer non è sicuramente semplice. Questo importante elettrodomestico è utilissimo per ogni famiglia, e a volte quello installato nel frigo potrebbe esser troppo piccolo e quindi non bastare. In questi casi, comunque, una soluzione con ottimo rapporto qualità prezzo è il congelatore a pozzetto, che permette di conservare anche grandi quantità di cibo in modo comodo ed anche in un’altra stanza, quindi non in cucina. 

Il congelatore a pozzetto permette di conservare una grande quantità di alimenti congelati, e ci sono tantissimi modelli in commercio: da quelli più compatti, utili per poche persone o per la seconda casa, a quelli per 10 persone che consentono di conservare grandissime quantità di cibo surgelato per tutte le occasioni. 

Per approfondimenti riguardo ai modelli di congelatore rimandiamo al blog specialistico congelatoreapozzetto.com.

Il congelatore a pozzetto presenta una vasta serie di vantaggi, ma non è sempre facile decidersi nella scelta del modello migliore. Ecco qui, di conseguenza, qualche utile consiglio che potrebbe servirvi se volete scegliere un congelatore a pozzetto per la vostra casa ma siete ancora un po’ indecisi. Andiamo quindi alla scoperta delle funzioni ed elementi da considerare nella scelta del freezer.

Come si sceglie il congelatore a pozzetto

  1. Capienza. Una delle prime caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere il congelatore a pozzetto è senza dubbio la sua capienza. Tenete conto che in genere si devono stimare 50 litri di capienza a persona: i modelli di congelatore a pozzetto più grandi arrivano anche a 500 litri di capienza e quindi sono adatti per una famiglia numerosa, o per chi voglia conservare grosse quantità di cibo o ancora per attività commerciali. Un congelatore a pozzetto di dimensioni elevate, grazie alla sua compattezza, può essere ospitato in un’altra zona della casa, ma ci sono anche modelli più piccoli. 
  2. Consumi. I consumi di un congelatore a pozzetto vanno tenuti in considerazione. Rispetto ai congelatori verticali consumano di meno perché la superficie aperta è minore, tuttavia bisogna comunque guardare bene a queste caratteristiche prima dell’acquisto. Per evitare che il congelatore a pozzetto consumi troppo, bisognerebbe scegliere una classe energetica alta, possibilmente da A in su per risparmiare diverse decine di euro all’anno. Spesso è possibile avvalersi anche di detrazioni fiscali per la sostituzione di un vecchio elettrodomestico con uno più efficiente. 
  3. Presenza del no frost. Un’altra caratteristica da considerare nella scelta del congelatore a pozzetto consiste nella tecnologia di congelamento. In particolare è bene optare per un congelatore no frost, che quindi impedisce la formazione della brina ed aiuta a mantenere la temperatura sempre costante, e questo consente di sfruttare tutto lo spazio esterno. 
  4. Organizzazione interna. Spesso si dice che il congelatore a pozzetto non è dotato di una grande organizzazione interna, ma in realtà è possibile organizzarlo con appositi cestelli che permettono di dividere il cibo in maniera organizzato e razionale. 
  5. Funzioni aggiuntive. Alcune interessanti funzioni plus del congelatore a pozzetto possono essere quella di congelamento rapido, che limita gli sbalzi termici; termostato esterno, e la funzione di sbrinamento automatico che è assai comoda per evitare di dover pulire ogni anno il congelatore a pozzetto. La memoria tampone è un’altra utile funzione, che prevede lo scongelamento del cibo in caso di blackout conservando la temperatura per circa 70 minuti al massimo ed evitando di deteriorare il cibo.

Inoltre considerate anche se il congelatore a pozzetto è dotato o meno di illuminazione interna (una funzionalità che risulta comoda, soprattutto se il cibo che state cercando si trova in fondo) e la valvola di sfiato, che permette di evitare al massimo gli sbalzi termici e quindi consente di operare il massimo risparmio sui consumi.