Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Altro

Camino elettrico ad acqua: come funziona? Innovazione e tradizione che si fondono

Camino elettrico innovazione e tradizione che si fondono

Scegliere di riscaldare il proprio ambiente domestico grazie ad un riscaldamento intelligente, pratico e semplice da utilizzare è ormai una realtà. Il camino elettrico è la scelta adatta, in quanto oltre ad offrire delle ottime prestazioni, contribuisce a mantenere la propria casa sempre pulita, tenendo lontano le emanazioni tossiche che alla lunga possono danneggiare le vie respiratorie. La legna infatti, usata per alimentare i camini tradizionali, seppur molto affascinante dal punto di vista olfattivo, una volta che brucia, può emanare anche dei gas tossici alla lunga, producendo inoltre cenere e polvere. Ma questo lo andremo ad approfondire più avanti. Il camino elettrico, come vedremo nelle prossime righe è la scelta ideale di chiunque voglia risparmiare tempo e fatica per riscaldare la propria casa velocemente, senza rinunciare al gusto estetico di un camino!

Camino elettrico: i reali vantaggi

Venendo subito al dunque, i vantaggi sono molteplici. Come abbiamo già evidenziato, il camino elettrico non necessita di legna per funzionare bensì di elettricità, e questa è la caratteristica principale che lo rende conveniente sia dal punto di vista economico che pratico. La scelta di avere un camino elettrico in casa non significa però inserire un elemento moderno e innovativo a scapito della tradizione, anzi, ne rafforza l’ideale.

Grazie infatti ad un display ed un simulatore d’immagine, la combustione della legna sembra essere reale. Grazie poi anche ad un design davvero elegante, il camino elettrico può essere installato all’interno di qualsiasi stanza risultando sempre in armonia con l’arredmaento e gli accessori presenti.

Quanto invece allo spazio che occupa, è chiaramente ridotto. I camini tradizionali in necessitano comunque di opere murarie quali, la cappa per i fumi e di una camera di combustione. Quelli elettrici, al contrario, funzionando ad elettricità tramite delle resistenze, non necessitano di nulla e rende l’installazione molto più semplice. Potendo avere a disposizione anche dei modelli mobili, la scelta diventerà incredibilmente versatile.

Infine, il fatto di non dover occuparsi della legna è un grosso vantaggio, specialmente se si è molto occupati e non si ha il tempo di curarla con le dovute attenzioni.

Camino elettrico: struttura

La struttura è dunque poco ingombrante e ciò offre la possibilità di disporre un camino elettrico ovunque si voglia, talvolta anche spostandolo da una stanza all’altra senza fatica, essendo anche il peso non eccessivo. Inutile dire che quelli tradizionali sono fissi! Per quanto riguarda poi il design elegante accennato in precedenza, è molto simile ad un quadro. la parte più esterna è la cornice, che può essere di piccole, medie o grandi dimensioni, in acciaio o in metallo a seconda del modello. All’interno invece di questa cornice moderna e dallo stile minimal, vi è un simulatore di fiamma che simula appunto la combustione della legna, così da creare un’esperienza visiva di alto livello, specialmente se si spengono le luci, sembrerà di esser davvero dinanzi ad un camino tradizionale.

Camino elettrico: come funziona

Come funziona un camino elettrico non è affatto complicato (leggi qui https://www.maisonfire.com/come-funziona-camino-elettrico/). Proprio come una stufa, funziona tramite delle resistenze elettriche, disposte all’internod ella struttura e de fili per trasportare l’elettricità necessaria per riscaldare l’ambiente. Solitamente la potenza massima è di 2000 Watt e permette di utilizzare al meglio non solo le resistenze e riscaldare qualsiasi ambiente si voglia, ma di farlo in maniera omogenea grazie alle ventole di aerazione che disperdono come si deve il calore nell’ambiente circostante.

Inoltre, è possibile controllare con apposite app, tramite smartphone o anche dal telecomando le varie temperature che si desiderano e avere sempre sotto controllo il funzionamento del camino elettrico, accendendolo e spegnendolo grazie ad un click. Così facendo si risparmierà denaro, tempo e fatica, per questo è un’ottima scelta per la propria casa.