24 Aprile 2024

Domegge di Cadore

Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Come risolvere il problema del bagno in campeggio

Come risolvere il problema del bagno in campeggio

In genere la cosa che spaventa di più un campeggiatore è il bagno, in quanto il bisogno di privacy e igiene prevale su tutto e si vorrebbe avere la comodità di un  bagno “privato” sempre e ovunque. Per superare questo problema ci sono diverse soluzioni possibili:

  1. Usare i bagni del campeggio: molti campeggi offrono servizi igienici e docce in loco. Se il campeggio ha questi servizi, utilizzarli può essere la soluzione più semplice e conveniente.
  2. Acquistare un bagno portatile: esistono diverse opzioni di bagni portatili sul mercato, che possono essere acquistati presso negozi di articoli da campeggio o online. Questi bagni portatili possono essere semplici, come un secchio con un coperchio e una seduta, o più sofisticati, con serbatoi per l’acqua e il rifiuto.
  3. Utilizzare i servizi igienici pubblici: in alcune aree, come i parchi pubblici o le spiagge, ci possono essere servizi igienici pubblici che possono essere utilizzati.
  4. Fare i propri bisogni all’aperto: se non ci sono alternative disponibili, fare i propri bisogni all’aperto può essere l’unica opzione. È importante farlo in modo responsabile, seguendo le regole del campeggio e lasciando l’area pulita e igienica.

I vantaggi di utilizzare un bagno chimico da campeggio

Esistono diverse ragioni per cui potrebbe essere utile utilizzare un bagno portatile durante il campeggio:

  • Comodità: avere un bagno portatile significa non dover fare la fila per i servizi igienici del campeggio o dover camminare fino al bagno più vicino, il che può essere particolarmente utile durante la notte o durante condizioni meteorologiche avverse.
  • Privacy: un bagno portatile può offrire una maggiore privacy rispetto ai servizi igienici pubblici del campeggio, specialmente se si sta condividendo l’area con altre persone.
  • Igiene: utilizzare un bagno portatile significa poter controllare meglio l’igiene del proprio ambiente, poiché si è sicuri di essere gli unici a utilizzarlo e di poter pulirlo e disinfettarlo a proprio piacimento.
  • Flessibilità: con un bagno portatile, si ha la flessibilità di scegliere il proprio punto di installazione e di spostarlo se necessario, il che può essere particolarmente utile se si sta campeggiando in aree remote o selvagge senza servizi igienici a disposizione.
  • Risparmio di tempo e denaro: avere un bagno portatile può evitare di dover pagare per l’utilizzo dei servizi igienici del campeggio, il che può rappresentare un risparmio di denaro a lungo termine. Inoltre, non dover camminare fino ai servizi igienici del campeggio può significare risparmiare tempo e energia.
  • Sostenibilità ambientale: i wc chimici da campeggio sono progettati per ridurre l’impatto ambientale e sono dotati di serbatoi per raccogliere i rifiuti. Ciò significa che i rifiuti possono essere smaltiti in modo più responsabile e sostenibile rispetto ad altri metodi di gestione dei rifiuti.

Come funziona un bagno portatile da campeggio

Il funzionamento di un wc portatile da campeggio dipende dal modello specifico, ma in generale si può descrivere il processo in questo modo:  il bagno chimico da campeggio ha un serbatoio per l’acqua pulita che viene utilizzata per lavarsi le mani e per il flusso di acqua necessario per il suo funzionamento, ha un sedile dove sedersi e un serbatoio dove i rifiuti possono essere raccolti.

Il serbatoio per i rifiuti è separato dal serbatoio dell’acqua pulita, in modo da prevenire la contaminazione incrociata ed è trattato con prodotti chimici, come disinfettanti o additivi biologici, per controllare i cattivi odori e facilitare la decomposizione dei rifiuti. Quando il serbatoio per i rifiuti è pieno, può essere svuotato in un apposito scarico, come una stazione o punto di scarico per i camper o un’area di scarico dedicata allo svuotamento.

Alcuni modelli di bagni chimici da campeggio come questi, possono avere un indicatore che segnala quando il serbatoio è pieno. Il bagno chimico da campeggio richiede una pulizia regolare e una manutenzione adeguata per garantire il suo corretto funzionamento e la prevenzione di eventuali problemi. Ciò può includere il risciacquo del serbatoio dell’acqua pulita, la pulizia del sedile e la sostituzione dei prodotti chimici per i rifiuti.