5 Marzo 2024

Domegge di Cadore

Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Alcune idee per rinnovare una casa di montagna

Alcune idee per rinnovare una casa di montagna

Le case di montagna sono famose per i loro splendidi panorami, monti innevati che sembrano uscire da un racconto magico. Per chi è fortunato abbastanza da possederne una, l’esperienza di vita in montagna è associata ai benefici di calma e serenità che si provano a contatto con la natura.

 

Se la tua casa di montagna necessita di una ristrutturazione o semplicemente di un tocco di stile, in questo articolo ti forniremo consigli e suggerimenti per trasformarla in un luogo incantevole.

 

Nel caso ci fosse una cessione del quinto già attiva, è possibile richiedere anche una delega di pagamento per riuscire fin da subito a iniziare i lavori.

 

Ecco 3 idee per rinnovare una casa di montagna con stile.

 

3 idee per rinnovare la casa con stile

1. Arredi outdoor da sogno

La creazione di un sogno estetico nelle case di montagna, baite e chalet è possibile grazie ai materiali, all’arredamento, ai complementi e ai colori guida. La progettazione di un’atmosfera unica e suggestiva dipende da questi elementi, che contribuiscono a rendere speciali gli ambienti esterni di questi luoghi. L’arredo outdoor è fondamentale per conferire un carattere unico ai luoghi montani, rendendoli unici, caldi ed accoglienti.

 

Per una casa immersa nella natura, la ristrutturazione degli spazi esterni è tanto importante quanto quella degli interni. Poter godere di una vista panoramica sui paesaggi circostanti rende tutto ancora più significativo. Avere spazi esterni ampi e vivibili è fondamentale per apprezzare appieno la bellezza della natura.

 

Una volta completata la ristrutturazione, puoi dare al tuo giardino o terrazzo il tocco finale che ti piace. Puoi aggiungere un gazebo, arredamento da esterno in legno, piante e fiori colorati, aiuole, decorazioni da giardino e qualsiasi altro elemento che possa rendere il tuo spazio esterno più vivace.

 

2. Camino

La ristrutturazione della casa di montagna non è completa senza la creazione di un’area dedicata al camino, che potrebbe prendere la forma di un angolo o di una porzione di parete.

Pensando a baite, neve e chalet, l’immaginazione vola immediatamente all’immagine di una romantica fiamma che crea un calore rilassante.

 

Quando si parla di contesti montani, è solitamente una scelta scontata optare per un tradizionale caminetto in pietra dallo stile rustico, che si abbina perfettamente ad elementi in legno e altri materiali naturali utilizzati per le finiture.

 

Se vuoi aggiungere un tocco scenografico alla tua ristrutturazione, un camino “egocentrico” è una buona opzione. Posizionato al centro del living, offre un’esperienza visiva a 360 gradi, rendendo l’ambiente più suggestivo. Questa scelta è particolarmente indicata per case con grandi open space o saloni doppi.

 

Per la ristrutturazione di una piccola casa di montagna, una buona opzione è quella di optare per un prodotto che presenti sia design che funzionalità, come i camini a tre vetri a profondità ridotta. Questi camini possono essere installati anche su pareti lineari e in spazi di dimensioni medie.

 

3. Arredamento interno Hygge Style

Arredare una casa di montagna significa creare un ambiente in cui trascorrere momenti di relax e rigenerazione. Quando si parla di arredare le case di montagna, è importante che l’estetica e la funzionalità vadano di pari passo, scegliendo mobili e complementi che siano allo stesso tempo belli e pratici.

 

L’obiettivo ultimo è quello di creare un’atmosfera accogliente e rilassante, in cui riscoprire i piccoli piaceri della vita, aderendo allo stile Hygge. La sensazione di benessere che trasmette “l’aria buona” della montagna deve essere accompagnata da un arredamento che riesca a trasmettere una sensazione di pace e serenità.

 

Elementi naturali ed ecosostenibili, come il legno, sono alla base della decorazione di una casa di montagna. Morbidi plaid, coperte in lana fatte a mano e artigianato locale donano un tocco di calore e di personalità all’ambiente. Colori neutri e pastello, creano un’atmosfera fiabesca.

 

Per uno stile classico e di carattere, le travi in legno a vista, il parquet e le pareti rivestite con pannelli in legno sono imprescindibili. Una cucina in legno a tutta parete, unita a qualche dettaglio shabby-chic, darà al tutto un tocco di autenticità.