Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Consigli per viaggiare

Lievitisti cake star: Mauro Morandin da Saint Vincent

Mauro Morandin da Saint Vincent

Mauro Morandin è un popolarissimo “Maestro” della dolce arte, divenuto famoso per le sue abilità nella produzione di eccezionali lievitati artigianali. Questi dolci vanno a ruba ogni anno, precisamente a Pasqua e a Natale, quando i buoni intenditori si accaparrano panettoni e colombe di qualità a dir poco eccellente. Qualsiasi aggettivo potrebbe diventare riduttivo quando tentiamo di descrivere la morbidezza e la leggerezza di questi dolci lievitati dal momento che sprigionano sensazioni che si possono solo assaporare di persona. Non parliamo di semplici panettoni con i canditi ma di impasti a lavorazione lentissima, cresciuti con lievito madre proprio e impastati solo con i migliori ingredienti. Ecco perché se non hai mai sentito parlare di Mauro Morandin puoi sempre recuperare leggendo questo piccolo approfondimento sulla sua illustre carriera. Siamo certi che ti faremo venire l’acquolina in bocca e che non potrai fare a meno di andare a cercare la colomba Morandin onlineper le prossime feste che verranno.

Un’infanzia in pasticceria

Mauro Morandin è cresciuto tra i sacchi di farina e il profumo di dolce della pasticceria del padre Rolando, un esperto con la E maiuscola. È proprio in questo laboratorio che la sua passione per la dolce arte cresce giorno dopo giorno, portandolo a scoprire tutti i trucchi del mestiere, con un occhio di riguardo per le lavorazioni artigianali. È per questo che ancora oggi il Maestro Morandin produce lievitati artigianali impiegando macchinari di una volta che ha personalmente ristrutturato e migliorato per adattarli alle produzioni attuali.

Nella carriera del Maestro figurano premi prestigiosissimi come il Premio Gambero Rosso vinto nel 2011 e nel 2017 vincendo nella classifica dei migliori panettoni d’Italia. Nel 2014, invece, Morandin ha vinto il premio Mole di Panettoni nella categoria dei migliori panettoni tradizionali. La sua arte lo ha reso così famoso e apprezzato che molto spesso è chiamato come il re dei Panettoni anche se nel suo laboratorio si produce ogni genere di dolce leccornia. Non a caso nei mesi invernali il Maestro è già pronto a studiare la ricetta per le colombe pasquali, anch’esse prodotte con lavorazione lentissima e macchinari artigianali.

Esiste una ricetta segreta?

Nel laboratorio del Maestro Morandin non c’è alcun genere di ingrediente segreto perché tutto avviene nel rispetto delle tradizioni. Acqua, farina, latte, burro e lievito madre sono i protagonisti indiscussi delle feste tradizionali italiane dove non c’è posto per conservanti, aromi artificiali o coloranti chimici. Tutto è genuino e lavorato con scrupolosità e precisione secondo procedimenti appresi in gioventù e resi grandiosi con l’esperienza maturata negli anni. Dopotutto Mauro Morandin ha trascorso praticamente tutta la sua vita dentro la pasticceria per cui è oramai un esperto di rilievo nazionale ed internazionale.

La ricetta prevede soltanto lavorazioni lentissime, pazienti e scrupolose che danno vita a lievitati soffici, leggeri ed estremamente digeribili. Grazie al lievito madre gli impasti crescono morbidi e alti per poi ospitare frutta candita a mano, mandorle e granella dando vita ai popolari dolci richiestissimi anche all’estero. Nel laboratorio Morandin c’è posto anche per le rivisitazioni e per gli esperimenti dato che trovi la colomba tradizionale al fianco di quella al gusto di pera e cioccolato oppure al chinotto. Gli ingredienti? Soltanto farina, zucchero, tuorli d’uovo di galline allevate all’aperto, burro, lievito madre, acqua, sale e vaniglia. Ecco perché non c’è trucco e non c’è inganno ma soltanto una professionalità eccellente che merita sicuramente un assaggio per le prossime feste pasquali.