7 Ottobre 2022

Domegge di Cadore

Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Perché utilizzare un kit di ricostruzione unghie per mani e piedi

Consigli e prodotti per il benessere di mani e piedi

Prendersi cura delle proprie mani e piedi è un lavoro che molto spesso viene sottovaluto dalle persone ma che in realtà non dovrebbe essere trascurato per una serie di motivi molto meno banali di quanto possa sembrare inizialmente. Oltre alla pelle, che può essere curata con creme, lozioni e una sana idratazione anche durante la doccia, mani e piedi sono ricoperti nelle estremità dalle unghie che, specialmente per la donna, sono un indice di sensualità se sistemate a dovere. Nello specifico, per avere una buona cura è necessario disporre di un kit ricostruzione unghie gel.

Se ti stai chiedendo dove comprare kit ricostruzione unghie ovvero come trovare quello che fa per te e le tue esigenze, di seguito troverai una lista con i migliori prodotti utilizzabili per tenere con molta cura le unghie dei tuoi piedi e delle tue mani, dando loro un aspetto bello in grado di sedurre l’uomo e la donna senza troppa volgarità ma, anzi, con un tocco di femminilità che non guasta mai: i kit di ricostruzione unghie, infatti, sono sostanzialmente un piacere.

Di cosa si compone un kit di ricostruzione delle unghie?

Solitamente, all’interno di un kit ricostruzione unghie gel completo che si rispetti sono molti gli oggetti che puoi trovare al suo interno, naturalmente tutti mirati alla cura e alla forma delle tue unghie. Innanzitutto, sicuramente è contenuto all’interno un primer, che serve sostanzialmente per applicare un piccolo strato di smalto per mettere poi il gel. Quest’ultimo, invece, è presente in vari formati e tipologie a seconda della viscosità o dalla possibilità di sigillare o meno a seguito dell’applicazione del primer.

Accanto a questi strumenti che sono sostanzialmente fondamentali, il kit professionale unghie si compone infine anche di smalti di vari colori, una bustina contenente o meno vari motivi e glitter per le unghie, del cotone pressato che funziona come se fosse uno struccante completo per le unghie e, infine, due lime – una dalla forma lunga e una dalla forma curva – che ti aiuteranno a dare un bell’aspetto al tuo lavoro, soprattutto dopo aver installato tramite della colla vari motivi e disegnini alle unghie. In questo senso, un kit completo ricostruzione unghie è davvero molto complesso da usare se non si sa come muoversi e, per tale motivo, è bene seguire una guida all’utilizzo prima di evitare di far danni e sprecare i soldi spesi.

Come utilizzare il kit di ricostruzione unghie in maniera giusta

Utilizzare bene il kit ricostruzione unghie professionale richiede uno studio preventivo in modo da non danneggiare le unghie e ottenere infine un risultato completamente diverso da quello sperato e voluto. Innanzitutto, prima di mettere in campo gli smalti, è fondamentale pulire l’unghia da cuticole, limandole infine, arrivando ad ottenere la forma voluta. In seguito, bisogna applicare il primer con attenzione, coprendo tutta l’area dell’unghia e lasciandolo asciugare – meglio con una lampada UV se la si possiede – prima di compiere altre operazione. Il primer fissa il gel e lo smalto al corpo dell’unghia e una sua applicazione errata porterebbe a danni non indifferenti.

Quanto il primer è asciutto, si può applicare un primo strato di gel di base, che va anch’esso sotto lampada – ovvero asciugato naturalmente, per poi applicarne un secondo strato. Dopo questo, bisogna applicare le decorazioni che si vogliono, così come lo smalto colorato, per finire poi con l’ultimo strato di gel a sigillare tutto l’operato.