24 Maggio 2024

Domegge di Cadore

Tutto il meglio delle Dolomiti e del Cadore

Guida all’Arredamento Scandinavo: concetti e idee per l’Interior Design

Guida all'Arredamento Scandinavo concetti e idee per l'Interior Design

L’arredamento scandinavo è una soluzione molto apprezzata che consente di creare un Interior Design originale nella propria abitazione. 

Detto anche stile nordico, si basa su principi e idee che si possono sintetizzare in semplicità ed essenzialità nelle forme e nei colori. 

Divenuta popolare all’inizio del nuovo millennio, questo tipo di espressione nasce in realtà mezzo secolo prima, per esattezza durante gli anni ‘50, nei paesi del Nord Europa: Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia e Islanda.

Scopriamo in questo articolo una guida all’arredamento scandinavo, approfondendo  le peculiarità di questo e proponendo alcune idee di Interior Design che rispondono perfettamente ai principi dello stile nordico. 

Arredamento Scandinavo per un Interior Design in perfetto stile nordico

Minimalismo, funzionalità e semplicità. Queste sono le tre caratteristiche più importanti dello stile scandinavo.

I principi di questo si basano infatti sull’idea di ordine, calore, accoglienza, insieme ai tipici concetti nordici di felicità, senso di protezione e purezza.

Questi ultimi sono facilmente riconducibili all’epoca storica in cui nasce lo stile nordico. Siamo negli anni ‘50, in Europa è da poco finita la Seconda Guerra Mondiale e a prevalere è il comune desiderio di lasciare alle spalle gli anni bui del conflitto per dirigere lo sguardo verso modernità e innovazione. 

Questa necessità viene avvertita in più campi e aspetti, dallo stile di vita all’abbigliamento fino, appunto, agli arredi di casa.

Comfort e funzionalità sono dunque protagoniste dell’interior design, quando si parla di arredamento scandinavo, vediamo perciò quali sono i punti principali che descrivono questo stile.

Design: Se il minimalismo è tra i concetti base dello stile nordico, il design non può che essere essenziale e molto rigoroso nelle sue geometrie. Le forme dei mobili si presentano armoniose e pulite e tutto è realizzato all’insegna della qualità. Anche la luce è un elemento importante per l’interior design in stile scandinavo. Nei paesi del Nord Europa, dai lunghi inverni bui, una stanza luminosa è infatti davvero importante. 

Materiali: Il legno, rigorosamente al naturale, è il materiale protagonista dell’arredamento scandinavo.

Lo stile nordico predilige questo materiale e punta su determinate tipologie di legno in base alle caratteristiche che esso presenta. 

  • La betulla, utilizzata per la bellezza delle venature sottili e il colore chiaro che dona luce ad un ambiente.
  • La quercia, apprezzata da chi ama elementi di arredo dal sapore rustico.
  • Il pino, apprezzato per la sua versatilità e robustezza e perché ha un colore naturale che facilmente si armonizza con altri mobili oltre che con tappezzerie e tessuti.

Altri tipi di legno utilizzato sono anche il larice, il frassino e il rovere sbiancato.

Colori: Nello stile nordico prevalgono quelli neutri ed esiste una palette di colori da usare come riferimento, utile per orientare quanti hanno deciso di scegliere sobrietà e luminosità.

Quest’ultima è molto importante nei paesi del nord Europa, per questo motivo vengono scelti colori chiari capaci di riflettere la luce naturale.

Ecco le tinte per un perfetto Interior Design in stile scandinavo.

  • Bianco: un colore classico, che accompagna in modo affascinante il legno naturale. Cattura la luce e allarga visivamente gli spazi.
  • Grigio chiaro: colore raffinato, che crea armonia con il legno, regalando agli ambienti serenità.
  • Marrone legno: per valorizzare lo stile scandinavo creando con il legno spazi avvolgenti e seducenti.
  • Arancione-terra: colore caldo perfetto per ambienti accoglienti e vitali.

Idee per un Interior Design in stile scandinavo

Ecco qualche idea per arredare la propria casa con un Interior Design in puro stile scandinavo. 

Soggiorno

Lo stile scandinavo più tradizionale prevede ambienti caratterizzati da mobili antichi ed elementi rustici. Il legno è il protagonista con arredi scuri e tessuti a quadri o a righe per rendere tutto più accogliente. La pelle inoltre è un altro materiale utilizzato per rendere più calda l’atmosfera di questa parte di casa. Ma oggi? I soggiorni in stile scandinavo più moderni mantengono il legno come principale elemento. Tutto è ordinato e minimal e si può esprimere con la presenza di una libreria o di mensole sulle quali porre piante o contenitori, magari in tessuto. Si possono inoltre inserire un tavolino di design e un divano semplice da arricchire con una coperta morbida, utile e in grado di fungere anche da complemento d’arredo insieme a candele e punti luce nella stanza.

Cucina

Una cucina in stile nordico ha due caratteristiche: ordine e stile

I principi minimalisti in questa stanza si possono trovare in mobili in legno naturale o bianco con maniglie semplici, elettrodomestici dal design moderno ma non eccessivo e scaffalature aperte che permettono di riporre stoviglie ed accessori in modo ordinato.

In cucina si può trovare un tavolo lungo con sedie o panche minimal oppure una penisola con abbinati degli sgabelli. 

Le essenze di legno preferite per i mobili di questa stanza sono abete, betulla e frassino che bene si abbinano su un parquet chiaro o sbiancato.

Camera da letto

Per una perfetta camera da letto in stile nordico la scelta cade su mobili in legno di betulla, quercia o frassino con la particolarità di non aver subito trattamenti chimici, dunque rigorosamente al naturale con ben visibili nodi e imperfezioni. Qui diventa funzionale inserire letti contenitori, ampi armadi in legno, anche privi di ante, e cassapanche.

L’arredamento scandinavo anche nella camera da letto è studiato per massimizzare la luminosità naturale. Di conseguenza, una palette neutra permette di avere luce anche nelle tipiche giornate invernali grigie.

Il bianco di sicuro è un’ottima scelta per abbellire la stanza con eleganza, rimanendo nello stile minimal scandinavo. Si può infine inserire una lampada o un lampadario in metallo per dare vivacità nella scelta dei materiali.

Arredare la tua casa con un interior design in stile nordico, grazie ad un professionista

Come abbiamo capito lo stile nordico è perfetto in tanti contesti diversi, dalle case di montagna a quelle di città o addirittura al mare. L’atmosfera accogliente che si riesce a creare è infatti amata davvero a tutte le altitudini e latitudini. 
Se stai cercando un professionista che possa aiutarti a creare un perfetto Interior Design in stile nordico puoi visitare questo sito di Interior design. Trovare esperienza e competenza è fondamentale per avere la certezza di riuscire a realizzare pienamente l’arredamento dei propri sogni.